Integrazione vocale: implementa il tuo business con una parola magica

“Verba volant scripta manent”, recita un proverbio latino che teorizza la superiorità della parola scritta rispetto a quella parlata. Gli antichi romani non potevano immaginare che il futuro sarebbe stato invece l’integrazione vocale. La voce come strumento decisivo e fondamentale per eseguire anche le operazioni più complesse. E’ proprio sul concetto di integrazione vocale che poggia il nuovo progetto di Into the net. Un’opzione capace di implementare la produttività professionale, in attività finora impensabili. L’integrazione vocale consente di effettuare comandi di ricerca che finora era possibile eseguire solo attraverso la digitazione sulla tastiera. Come pure è possibile attraverso un semplice comando a voce, effetturare ricerche in Rete. L’integrazione vocale legge al posto vostro libri, documenti e articoli di giornali. È possibile dettare sms, messaggi, testi e mail con una precisione finora insospettabile.

Che cosa aspettarsi dall’integrazione vocale

Una utility che si dimostra eccezionale per usare app e siti web quando siamo impossibilitati a farlo manualmente. L’esempio classico è di chi è costretto a stare lunghe ore nel traffico stradale, con gli occhi incollati alla strada e le mani al volante. Niente di più funzionale che avere la facoltà di far leggere al comando di integrazione vocale il contenuto dei file che ci interessano (una funzionalità usata appunto su newsincloud). In questo modo è possibile ottimizzare i tempi morti, rendendo produttivi anche i momenti più impensabili.

Integrazione vocale: un moderno Abracadabra

Dai comandi di ricerca in Rete alle guide on line, dalla lettura automatica dei documenti all’accesso al proprio database interno con un semplice “cerca file Mario Rossi”. Sarete sorpresi dalle funzioni molteplici dell’utility realizzata da Into the Net. Un prodotto che consente ai propri utilizzatori di ottenere il meglio grazie all’uso della parola, così da rendere sorprendentemente veritiera l’efficacia delle parole magiche delle fiabe. L’integrazione vocale che si trasforma in una sorta di Abracadabra del terzo millennio.

 

Vuoi contattare i #professionistidellerete ? Compila questo form

8 + 1 =